+39 0923925451

VIVI FAVIGNANA

Cose da fare e da veder per trasformare la vacanza in esperienza

Vivi Favignana

È certamente un compito impossibile sintetizzare in una pagina i secoli di storia dell’isola e le sue moltissime sfaccettature.

Conosciuta anche con il nome di “Farfalla sul mare” per la sua forma particolare, Favignana, la più grande delle

Isole Egadi ti seduce nel gioco di colori che scaturisce dall’incontro dell’azzurro del mare con il candore delle pareti di calcarenite.

Sono tante le cose da fare e vedere in vacanza a Favignana, ecco alcuni spunti.

Godersi il mare

GODERSI IL MARE

Sicuramente la prima cosa che viene in mente. Si può scegliere sia tra spiagge e baie con sabbia fine e dorata (Cala Azzurra, Lido Burrone, i Calamoni), sia tra calette più caratteristiche, con sabbia e ciottoli (zona di Punta Longa, Preveto, Faraglioni e Punta Sottile).
  • Cala Rossa, tra le spiagge più belle d’Europa
    Sono tutte belle, le calette di Favignana, ma probabilmente Cala Rossa merita una menzione a parte. Nominata diverse volte come la spiaggia più bella d’Italia, è spesso nella top ten delle spiagge più belle d’Europa.

  • Immersioni
    È possibile scoprire gli splendidi fondali di Favignana, Marettimo, Levanzo, Maraone e Formica attraverso suggestive immersioni. Ci sono diversi diving centre e scuole di subacquea per organizzare attività per principianti ed esperti.

  • Grotte marine
    Per vivere al cento per cento la bellezza del mare, è consigliabile non perdersi l’esperienza di addentrarsi in una grotta marina. Celebre è per esempio la Grotta dei Sospiri, raggiungibile in barca.

  • Escursioni in barca
    Ci sono diversi tour che si possono prenotare, con fermata al porto di Favignana. Dal tour delle Egadi al tour di Favignana e Levanzo, la giusta idea per fare il pieno di bellezza.

Un “tuffo” nella storia

UN “TUFFO” NELLA STORIA

Anche se sei appassionato di storia e cultura, sull’Isola di Favignana trovi importanti spunti.

Per iniziare potresti visitare il museo dell’ex-Stabilimento Florio, che ospita reperti di varie epoche storiche. Senza dimenticare i castelli di epoca normanna: quello di Santa Caterina e quello di San Giacomo (anche se non visitabili).

Di interesse storico anche la zona archeologica di San Nicola.

Desideri maggiori informazioni? Resta aggiornato sulle nostre storie e altri aneddoti, iscrivendoti alla newsletter!